Esempio di applicazione (case study) sui radiatori per veicoli elettrici

Introduzione

Un produttore di veicoli elettrici si è rivolto ad Aavid, la divisione di gestione termica di Boyd Corporation, per un problema di progettazione termica nel raffreddamento dei radiatori. Aavid è stata incaricata di sviluppare una soluzione pratica rispettando in maniera rigorosa il costo unitario di produzione indicato.

Contattaci

 

La sfida

L'azienda produttrice di veicoli elettrici necessitava di un'analisi termica professionale per realizzare un prodotto affidabile dal design totalmente nuovo. Concentrandosi sul radiatore dell'unità e sulla struttura attuale ad alette piegate, Aavid aveva il compito di simulare un design di riferimento e di ottimizzare la distanza e lo spessore delle alette per rispondere ai requisiti del cliente. Tra gli obiettivi vi erano:

• Studio sulla struttura delle feritoie di ventilazione delle alette.
• Ottimizzazione della distanza e dello spessore delle alette.
• Ottimizzazione dell'aletta più alta di 5 mm.
• Studio sullo spessore della piastra di supporto.
• Indagini comparative sull'uso dell'alluminio o del rame per le alette e la base di supporto.

La soluzione

Il laboratorio di Aavid ha testato la struttura delle feritoie di ventilazione per esaminare gli elementi che riducevano il flusso d'aria e aumentare il calo di pressione del dissipatore di calore e le relative prestazioni termiche.

Una volta tratte le conclusioni, Aavid ha creato un riepilogo sull'ottimizzazione delle alette. Per le basi in alluminio e in rame, dai collaudi è risultato che con l'uso del rame le prestazioni sono aumentate di 5°C.

I risultati indicavano che era necessario ottimizzare il sistema di gestione del flusso d'aria complessivo in modo da ridurre al minimo le inversioni e i cambiamenti di direzione del flusso, oltre che l'improvvisa espansione o contrazione dello stesso.

Esito finale

Aavid ha presentato al cliente un rapporto completo che conteneva: descrizioni dell'unità e dei componenti realizzati in base ai modelli, schematizzazione a colori delle curve di livello della temperatura e rappresentazione del campo vettoriale del flusso, risultati principali, conclusioni e consigli per migliorie.

L'azienda produttrice ha utilizzato questo rapporto e ha scelto la soluzione termica più adeguata rispetto al costo. Oggi Aavid risponde alle sue esigenze produttive a livello internazionale.

Richiedi assistenza per la progettazione tecnica