Image

Scambiatori di calore con piastre alettate

La costruzione Plate Fin Heat Exchanger è facilmente personalizzabile per soddisfare una vasta gamma di trasferimenti di calore e requisiti di sistema. Non solo la geometria delle alette è flessibile, ma può anche utilizzare tipi di alette piegate variabili come le alette rotonde, pianeggianti, lance, offset, le alette louvered o ondulate per bilanciare il trasferimento di calore, la portata e la perdita di carico.

Gli scambiatori Plate Fin Heat di Boyd sono progettati su misura, in quanto ogni sistema è unico. Abbiamo scanalatura a vuoto nostri scambiatori di calore piastra per la massima pulizia, qualità e affidabilità. Attraverso il nostro processo a controllo numerico e gli impianti robusti, assicuriamo un incollaggio metallurgico completo tra le alette delle lamiere per un funzionamento robusto e privo di perdite. Boyd gestisce più forni di brasatura sottovuoto, tra cui uno che può brasare parti fino a 3,05 m (10 piedi) di lunghezza e 0,97 m (3 piedi 2 pollici) di larghezza.

I nostri Scambiatori di calore Plate-Fin possono essere progettati per l'uso con qualsiasi combinazione di gas, liquidi e liquidi in due fasi. Il nostro team di ingegneri esperti seleziona attentamente il numero di strati di piatti e alette, le dimensioni delle piastre e delle alette e il tipo di aletta per prestazioni ottimali. Le staffe di conduttura e montaggio sono saldati in posizione come specificato e qualsiasi vernice o rivestimento richiesto (incluso lo standard MilSpec) può essere aggiunto.

Per assistenza nella scelta di uno scambiatore di calore standard, provate il nostro strumento selettore di scambio di calore

Gli scambiatori di calore a piastre utilizzano piastre solide per condurre il calore da un percorso di flusso del fluido alle alette di trasferimento del calore che trasferiscono il calore in un secondo fluido. La costruzione della aletta e della piastra di trasferimento di calore si aggiunge all'integrità strutturale dello scambiatore di calore, consentendogli di resistere alle alte pressioni. Questo tipo di costruzione può anche contenere grandi aree di superficie in volumi relativamente piccoli scambiatori di calore, il che lo rende un'opzione compatta per applicazioni con volumi stretti o requisiti di peso.


Richiesta rapida


Settori chiave

Aerospaziale

  • Raffreddatori dell'olio
  • Evaporatori
  • Condensatori
  • Raffreddatore olio raffreddato ad aria (ACOC)
  • Scambiatore di calore dell'olio combustibile (UFHE)
  • Raffreddatore di olio raffreddato ad aria di superficie (SACOC)
  • Per saperne di più...

    Ambito sanitario

  • Raffreddamento del tubo a raggi X
  • Scanner CT
  • Per saperne di più...

    Industriale

  • Trattamento chimico criogenico
  • Lavorazione del gas naturale
  • Raffreddamento elettronico dell'armadio
  • Stampanti
  • Per saperne di più...

    Hai domande? Siamo pronti ad aiutarti!