Materiali a cambio di fase

Materiale di interfaccia a bassa resistenza termica con elevata umidità superficiale e linee di legame sottili

Materiali a cambio di fase

Dettagli prodotto Settori chiave Prodotti correlati

I materiali a cambiamento di fase (PCM) sono composti termici simili alla cera che cambiano fase a una temperatura formulata in modo specifico. Tipicamente i PCM sono materiali di cera a base di paraffina privi di silicone, ma possono anche essere a base di acrilico.

I materiali di cambio di fase di Regd's ® conduttivi sono sottili strati di materiali progettati per fondersi a una temperatura specifica. Mentre il PCM assorbe il calore, si riscalda completamente attraverso la superficie ottenendo una linea di legame estremamente sottile. Ciò fornisce un eccellente controllo della temperatura, uno stretto contatto tra le superfici e una resistenza termica minima.

Una volta superata la temperatura di cambio di fase, le prestazioni termiche ottimali vengono mantenute al di sopra e al di sotto della temperatura di fusione. I materiali di scambio di fase sono i migliori per applicazioni termicamente conduttive che richiedono una buona donazione su superfici con poca o nessuna forza. Una pressione eccessiva può spremere materiale extra tra le superfici quando il PCM è nello stato liquido.

I materiali di modifica di fase sono disponibili in diversi formati. La maggior parte delle opzioni includono un supporto altamente conduttivo come una pellicola polimerica sottile o un foglio di alluminio, ma alcuni sono disponibili come solo il materiale di cera su un rivestimento per l'applicazione.

I materiali a scambio di fase sono sensibili alla temperatura e possono raggiungere la loro temperatura di cambio di fase durante il trasporto. Lo stock deve essere alloggiato in un ambiente a temperatura controllata durante l'estate o in climi più caldi.

I materiali di Transtherm® Phase Change di Boyd sono conformi ai regolamenti REACH e RoHS.