Cos'è una piastra fredda liquida?

Una piastra a freddo liquido (LCP) è responsabile del trasferimento di calore da superfici con elevati carichi termici al fluido utilizzato all'interno di un sistema di raffreddamento a liquido. Le prestazioni della piastra fredda liquida sono fondamentali per l'efficacia complessiva di un sistema liquido.

100% Test in linea

Piastre frigorifere affidabili e senza perdite prodotte per decenni.

Migliora le prestazioni del prodotto con un raffreddamento di livello superiore

Prestazioni superiori al raffreddamento ad aria con piastre di raffreddamento a liquido efficaci

Ottimizza le interfacce di raffreddamento diretto a liquido

Skyline e piedistalli a piastre fredde personalizzati massimizzano l'interfaccia tra una fonte di calore e il sistema di raffreddamento per prestazioni ottimali.

Altamente personalizzabile

Ottimizza il design per la portata di bilanciamento e la caduta di pressione per prestazioni ottimizzate.

Soluzioni per piastre frigorifere liquide per la mobilità elettrica e i trasporti

(Visualizza trascrizione)

tubi di calore in rame nella neve

Piastre frigorifere liquide: componenti di raffreddamento ad alta efficienza

Le piastre di raffreddamento liquido fungono da parte di un sistema di raffreddamento a liquido che assorbe il calore residuo da dispositivi come semiconduttori, microprocessori, assemblaggi di circuiti stampati (PCBA) o altri componenti elettronici di potenza e lo trasferisce al sistema di raffreddamento a liquido. Sfruttando l'elevata capacità termica del liquido, le piastre di raffreddamento liquido dissipano più calore rispetto ai sistemi di raffreddamento ad aria.

Cosa sono le piastre fredde liquide?

Le piastre di raffreddamento a liquido sono l'interfaccia chiave tra un sistema di raffreddamento a liquido e le fonti di calore. Una piastra fredda dirige il fluido pompato vicino a fonti di calore e conduce il calore di scarto nel fluido in modo che possa essere raffreddato altrove. Le piastre fredde hanno una superficie di montaggio per le fonti di calore, passaggi interni per il passaggio del liquido e un ingresso e un'uscita. Gli ingegneri termici ottimizzano la progettazione e la costruzione del percorso del flusso del liquido a piastra fredda per massimizzare il raffreddamento all'interno dei vincoli del sistema di colling del liquido come la caduta di pressione e il flusso.

Come funzionano le piastre refrigerate liquide?

Una piastra fredda liquida non raffredda i dispositivi da sola; Deve far parte di un circuito di liquido che contiene una pompa per spostare il fluido e uno scambiatore di calore per respingere il calore assorbito dalla piastra fredda.

Perché usare Liquid Cold Plates?

Il liquido ha un'elevata capacità termica, il che significa che può assorbire rapidamente più calore rispetto alle soluzioni di gestione termica raffreddate ad aria. Le piastre di raffreddamento a liquido sono in grado di raffreddare carichi termici ad alta densità e ad alta potenza in un'ampia gamma di requisiti di sistema trasferendo il calore in modo molto efficiente nel sistema di raffreddamento a liquido.

Perché scegliere Boyd per la tua piastra fredda liquida?

Gli ingegneri di Boyd eccellono nello sviluppo e nella produzione di piastre refrigeranti liquide di alta qualità, compatte e durevoli per soddisfare i requisiti di sistema riducendo al contempo peso e complessità. Sfruttiamo simulazioni accurate delle prestazioni basate su decenni di dati empirici per ottimizzare rapidamente la progettazione di lastre fredde e accelerare il ciclo di progettazione. I metodi di fabbricazione completi di Boyd e le opzioni di costruzione senza perdite consentono di ridurre il peso del prodotto, le prestazioni di spinta o le dimensioni complessive dell'assemblaggio con piastre di raffreddamento a liquido ad alte prestazioni.

Tecnologie per piastre fredde liquide

Soddisfa i requisiti applicativi con la giusta costruzione

Poiché il raffreddamento a liquido viene utilizzato in un'ampia varietà di applicazioni, Boyd ha sviluppato la più ampia gamma di tecnologie per piastre di raffreddamento a liquido nel settore della gestione termica. Il nostro team di ingegneri sfrutta la migliore tecnologia di adattamento per soddisfare i requisiti del progetto come prestazioni termiche, portata, resistenza e caduta di pressione, materiali del percorso bagnato, peso, durata e geometria.

Scopri di più sulle nostre tecnologie di piastre frigorifere liquide più popolari:

Piastre fredde liquide stampate

Le piastre frigorifere liquide stampate sono una struttura leggera che sfrutta l'efficienza produttiva dello stampaggio in alluminio su uno o entrambi i lati dell'LCP. I componenti stampati per lamiere fredde riducono i tempi e i costi di produzione semplificando il percorso del flusso, la geometria di montaggio e altre caratteristiche in un unico processo ed eliminando i tempi CNC. Le piastre fredde stampate possono essere migliorate con alette interne per aumentare l'efficienza termica e sono brasate in atmosfera controllata (CAB) per guarnizioni senza perdite.

Mobilità elettrica (e-mobility)

Batterie per veicoli elettrici, elettronica di bordo, conversione di potenza

Gestione dell'energia

Conversione di potenza

Piastre fredde liquide lavorate

Le piastre fredde liquide lavorate e brasate offrono la massima personalizzazione del percorso del flusso e della geometria strutturale per un'interfaccia di sistema tra fonte di calore e sistema liquido. Ottimizzate canali di flusso complessi e senza perdite con lavorazioni CNC di precisione e brasatura CAB o sottovuoto di alta qualità. L'ampio portafoglio tecnologico di Boyd consente un ulteriore aumento delle prestazioni con inserti alettati per migliorare ulteriormente il trasferimento di calore nel sistema liquido.

Intelligenza artificiale e cloud computing

Raffreddamento di semiconduttori e processori

Apparecchiature di processo industriale

Raffreddamento azionamento motore, conversione di potenza, raffreddamento laser e sensore

Gestione dell'energia

Conversione di potenza, sistemi di accumulo di energia a batteria

Piastre fredde liquide a tubo rotondo

Le piastre frigorifere liquide a tubo di Boyd sono componenti di raffreddamento economici per carichi termici da bassi a moderati. Le piastre frigorifere tubate sono costituite da tubi di rame o acciaio inossidabile pressati in piastre di alluminio canalizzato. Le piastre di raffreddamento dei tubi sono disponibili con stili di tubi continui o con uno stile collettore. Migliorare le prestazioni della piastra fredda del tubo con l'aggiunta di turbolatori del 5-15%.

Apparecchiature di processo industriale

Raffreddamento azionamento motore, conversione di potenza, raffreddamento laser e sensore

Gestione dell'energia

Conversione di potenza

Piastre fredde liquide per collettori a tubo piatto

Le piastre frigorifere a tubo piatto sono ideali per raffreddare componenti piccoli e ad alta densità di calore come i refrigeratori termoelettrici in spazi verticali limitati. Utilizzando tubi di estrusione multiporta (MPE) in alluminio a parete sottile, le piastre di raffreddamento a tubo piatto riducono al minimo la resistenza termica tra la piastra fredda e la fonte di calore e producono uniformità termica superficiale. Le piastre fredde liquide a tubo piatto possono utilizzare fluidi più viscosi come glicole etilenico e acqua (EGW), oli, fluorinerte® 3M e polialfaolefine (PAO) con la loro superficie interna migliorata e la bassa caduta di pressione.

Telecomunicazioni

Raffreddamento di computer o server e gestione termica delle apparecchiature di test e raffreddamento di computer o server

Aerospaziale

Soluzioni leggere di avionica, motore ed elettronica di raffreddamento in più velivoli elettrici (MEA), trasporto elettronico del calore ai pannelli del radiatore stivati durante il lancio del satellite. Possono anche funzionare come diodi termici per evitare perdite di calore all'indietro.

Difesa

Raffreddamento elettronico montato sull'attuatore, ala di calore di scarto del motore e antighiaccio della calandra e soppressione della firma termica

Personalizzazione della piastra fredda liquida

Materiali liquidi per piastre fredde

  • Alluminio
  • Rame
  • Acciaio inossidabile

Il percorso bagnato deve essere compatibile con altri componenti nel circuito liquido. La miscelazione di rame e alluminio porta alla corrosione galvanica che riduce le prestazioni e la durata del sistema.

Opzioni del percorso di flusso della piastra fredda

  • Meso-canale
  • Canale parallelo
  • Tubo e/o collettore

Processi di produzione di piastre fredde liquide

  • Lavorazione CNC
  • Saldatura ad attrito
  • Stampaggio
  • Brasatura CAB
  • Brasatura sottovuoto

Hai domande? Siamo pronti ad aiutarti!